martedì 10 maggio 2016

Giornata mondiale degli uccelli migratori

Dal 2006 il 10 maggio si celebra la Giornata Mondiale degli uccelli migratori, animali che spesso non ci accorgiamo di quanto siano importanti per l’ecosistema intero e per la nostra vita.
Con l’arrivo della primavera gli uccelli migratori iniziano il loro lunghissimo viaggio, superano insidie e ostacoli, spinti in questa misteriosa avventura a volare giorno e notte, a sfidare  fame e sete  pur di garantire la sopravvivenza della specie. Abbandonano i paesi africani dove sono andati a svernare e si mettono in viaggio verso l’Europa attraversando deserti e oceani e superando catene montuose.
Ma la principale difficoltà non è tanto la fatica geografica del viaggio quanto le minacce che l’uomo riserva loro: perdita di habitat naturali, distruzione di aree dove sostare per recuperare forze e cibarsi e la pratica barbara del bracconaggio. 

Per chi vive a Milano e vuole approfondire il tema della migrazione è comodo raggiungere, anche in bicicletta, il Parco Nord Milano che organizza una serie di eventi di sensibilizzazione nei giorni 14 e 15 maggio. Clicca QUI per leggere il programma.

Chiudo con un pensiero tratto da un articolo del 2014 di Lorenzo Brenna comparso su lifegate che mi sembra evocativo:
"In ogni caso, dovremmo imparare a guardare un po’ più il cielo e scoprire ammirati e un po’ invidiosi questi viaggiatori dell’aria, incapaci di fermarsi troppo a lungo nello stesso posto, con l’istinto mai sopito di spiccare il volo e partire, come i loro avi hanno fatto prima di loro e come i loro discendenti continueranno a fare, se saremo in grado di difenderli".

2 commenti:

  1. io penso di votare sinistra per milano..ma stimo carlo monguzzi perchè rappresenta un sicurezza grandissima quando si tratta di sapere e dire la verità
    amici del pd votatelo
    in bocca al lupo carlo
    poi non è detto che ci ripensi e ti voti
    oggi sono fra gli indecisi tendenti alla sinistra per milano
    per le tante questioni poco trasparenti del pd
    ma carlo monguzzi è una certezza

    RispondiElimina
  2. ciao pino, sai che la vera saggezza sta nel ripensamento......e poi si votano le persone prima dei partiti......un abbraccio carlo

    RispondiElimina