giovedì 2 febbraio 2012

Noi, i terroristi di Area C lavoriamo per miglirare la qualità della vita di tutti i cittadini. I commercianti fanno il girotondo.

Rispettiamo fino in fondo i problemi dei commercianti, lavoreremo insieme per risolverli, e troviamo anche carina la forma di lotta del “girotondo intorno a Palazzo Marino”… Del resto i girotondi li abbiamo inventati noi. Ma troviamo che sia da irresponsabili, definire Area C un “provvedimento terroristico”, perché sposta la discussione di merito sul piano per noi inaccettabile della rissa, e perché poi magari, qualche pazzo si esalta e manda bossoli di proiettili a qualcuno. All’Assessore Stancari, ultima dei giapponesi istituzionali a chiedere la sospensione dell’Area C, domandiamo sommessamente cosa diavolo c’entra la neve con le auto che entrano in centro, anzi proprio per la neve sarebbe meglio utilizzare i mezzi pubblici che a Milano funzionano; e se non apparissimo indiscreti, chiederemmo all’Assessore Stancari perché anche la Provincia non mette in atto un qualche provvedimento serio per ridurre lo smog. Noi dell’Area C ci proviamo, anche con l’Area C, il nostro obiettivo è migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini.

Nessun commento:

Posta un commento