martedì 31 gennaio 2012

Dare contributi alle persone e alle coppie in difficoltà economica è cosa buona e giusta

Siamo stati eletti per fare tante cose, ma una delle più urgenti è trovare le risorse per aiutare i poveri e i deboli: in questa direzione va la recente delibera di Pisapia. Poteva forse essere presentata prima in Commissione o discussa in Consiglio, ma la sostanza del provvedimento è assolutamente condivisibile e non può certo essere oggetto di contrapposizione o di polemica. A chi devono andare gli aiuti economici? A chi ne ha bisogno. Se sono single poco importa, che abbiano i riccioli o siano pelati, se sono coppie non fa alcuna differenza se sono sposati in chiesa, in comune o si vogliano bene in altro modo, e se la loro forma di amore sia omosessuale o eterosessuale. Io rispetto fino in fondo la cultura e la sensibilità di tutti, ma per quanto riguarda la posizione del PD, pur non essendo un sondaggista, penso che la stragrande maggioranza del partito sia totalmente d’accordo con il provvedimento di Pisapia.

Nessun commento:

Posta un commento