mercoledì 27 aprile 2011

Violenza verbale e poi ti distruggo il gazebo. Dopo?

Comunicato Stampa

“Fermare la spirale perché dalla violenza verbale alla violenza sulle persone il passo è breve”, Milano, 27 aprile 2011
"Gli atti di vandalismo ai gazebo di Pisapia sono preoccupanti perché forse sono opera di qualche testa calda che si infiamma quando un leader a caso e alcuni suoi seguaci, alimentando un clima da scontro guerresco, danno dei brigatisti ai giudici o tacciano come pericolosi e sovversivi comunisti chi dice semplicemente che in questi anni la Moratti ha governato malissimo. Dalla violenza verbale alla violenza di fatto e sulle persone il passo è breve. C’è bisogno che tutti si impegnino per fermare la spirale, affinché il confronto a Milano sia sereno e sui temi veri che interessano i cittadini, dalle case e al lavoro per i giovani, alla qualità dell’aria e dell’ambiente puntando sulla green economy e non sul nucleare, come vuole invece il capolista del Pdl Berlusconi. Tutte cose su cui il comune, se ben amministrato, può fare molto."
Lo dichiara Carlo Monguzzi, candidato al Comune di Milano nelle liste del PD, commentando gli atti vandalici di cui sono stati oggetto alcuni gazebo elettorali del candidato sindaco del centrosinistra Giuliano Pisapia.

Nessun commento:

Posta un commento